In occasione della Giornata mondiale del rifugiato, festeggiata ogni anno il 20 giugno per ricordare l’approvazione della Convenzione di Ginevra da parte del’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il Progetto POLIS della Provincia di Campobasso ha organizzato e promosso una serie di iniziative nei giorni 19 e 20 giugno 2017.

Il 19 giugno, presso la Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso, ha avuto luogo il convegno “Presente e futuro della protezione internazionale alla luce del decreto Minniti-Orlando”: un momento di confronto e riflessione sulle novità introdotte nella normativa e nelle procedure riguardanti il diritto d’asilo e i diritti dei rifugiati, con gli interventi di Dario Beluccio, del Direttivo A.S.G.I., e Lucia Iuzzolini, Referente Ufficio Legare del Servizio Centrale, moderatore Claudio di Pietro, avvocato e legale dell’Associazione “dalla parte degli ultimi”, ente gestore dei sevizi del progetto POLIS.

Il 20 giugno “A porte aperte: i migranti accolgono la comunità”, open day presso una delle strutture afferenti al progetto territoriale SPRAR gestito dall’Associazione “dalla parte degli ultimi”. Il centro di accoglienza di Contrada Feudo, in Campobasso, ha aperto le sue porte per accogliere bambini e ragazzi provenienti dalla comunità locale, da altri progetti SPRAR molisani e i ragazzi ospitati presso il Centro Polivalente “La casa degli angeli” della Caritas diocesana di Campobasso Bojano. Giochi per bambini, animazione, un torneo di pallavolo e una cena dei popoli, con piatti della tradizione africana, afgana e pakistana, hanno allietato gli ospiti della struttura e tutti coloro che hanno preso parte alla manifestazione. P1370531 P1370516 P1370534 P1370559 P1370554 P1370551 P1370549 P1370542

Share →