TITOLO: SPORTELLO INFORMATIVO E DI ORIENTAMENTO PER CITTADINI IMMIGRATI

LOCALIZZAZIONE DEL PROGETTO: CampobassoSAM_0073
AMBITO DI RIFERIMENTO: Territorio della provincia di Campobasso
PARTNER: Koinè Società Cooperativa Sociale, Caritas Diocesana di Campobasso Bojano

 

OBIETTIVI: Garantire pari opportunità alla popolazione immigrata nell’accesso all’informazione ed alla rete dei servizi territoriali, favorendo l’inclusione sociale della stessa attraverso la realizzazione di azioni di preformazione e la sperimentazione di strumenti d’inserimento lavorativo;

ATTIVITA’:

  • Erogazione diretta di prestazioni quali Informazione, orientamento ed accompagnamento ai servizi, Interpretariato e mediazione interculturale;
  • Consulenza (giuridica, formativa, occupazionale);
  • Tutoraggio ed accompagnamento all’inserimento socio-lavorativo, accoglienza e presa in carico di situazioni emergenziali;

DESTINATARI: immigrati presenti sul territorio della Provincia di Campobasso

TITOLO: PERCORSI D’INCLUSIONE PER DONNE IMMIGRATE, VITTIME DI SFRUTTAMENTO E TRATTA

LOCALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Campobasso
AMBITO DI RIFERIMENTO: Territorio della Regione Molise
PARTNER: Caritas Diocesana di Campobasso Bojano, Koinè Società Cooperativa Sociale di Campobasso, Ass.ne On The Road di Martinsicuro

OBIETTIVI: Favorire, attraverso l’implementazione dei servizi di accoglienza, informazione, orientamento e preformazione, la definizione di percorsi inclusivi e di autonomia destinati a donne immigrate, sia nella direzione di una integrazione possibile, sia nell’accompagnamento di quante non possono o non vogliono rimanere sul territorio locale

ATTIVITA’:

  • Accoglienza e presa in carico residenziale e/o territoriale;
  • Sportello DROP IN CENTER per l’erogazione diretta delle seguenti prestazioni: Informazione, accompagnamento ai servizi del territorio, consulenza psicologica, consulenza ed assistenza legale,  orientamento all’uscita ed ai programmi ex art. 18 ed art.13, avvio ai programmi di assistenza ed integrazione sociale, orientamento al lavoro, ricerca delle opportunità di formazione ed inserimento lavorativo,  follow up dell’autonomia;

DESTINATARI: donne immigrate presenti sul territorio regionale prive di riferimenti parentali, in particolare donne vittime di forme di sfruttamento e violenza attraverso il traffico di esseri umani sia nella prostituzione che in ambiti diversi: lavoro domestico, lavoro nero, accattonaggio.

TITOLO: INTEGRANDO

LOCALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Campobasso
AMBITO DI RIFERIMENTO: Territorio della Provincia di Campobasso
PARTNER: Centro per l’Impiego della Provincia di Campobasso, Caritas Diocesana di Campobasso Bojano, Koinè Società Cooperativa Sociale di Campobasso, UNICREDIT Carta Etica

OBIETTIVI: Facilitare l’inclusione dei cittadini immigrati valorizzando l’utilizzo di misure economiche incentivanti l’inserimento abitativo e lavorativo; Favorire, attraverso un servizio di informazione, la corretta conoscenza dei contenuti e delle modalità di attuazione delle disposizioni previste dal D.P.R. 179/2011, c.d. Accordo di Integrazione, orientando i cittadini immigrati ai servizi ed alle opportunità connesse al suo assolvimento

2

ATTIVITA’:

  • Interventi ad personam finalizzati al raggiungimento dell’autonomia economica: colloqui di consulenza e di orientamento al lavoro, analisi delle competenze formali e informali, redazione curriculum e/o video curriculum; ricerca di opportunità di lavoro, corsi di formazione, tirocini formativi; matching della domanda e della offerta di lavoro; accompagnamento all’inserimento lavorativo e tutoring; erogazione di borse lavoro a titolo di incentivo;
  • Interventi ad personam finalizzati al raggiungimento dell’autonomia abitativa: redazione della scheda personale e delle  informazioni sulla persona e sulle sue pregresse esperienze di vita, accompagnamento nella ricerca di un’abitazione stabile nel medio e lungo termine, contatto delle  agenzie immobiliari, incrocio domanda/offerta, erogazione di un contributo per la copertura dei costi di locazione di singoli appartamenti, per un periodo di tempo non inferiore a 6 mesi.

DESTINATARI: immigrati presenti sul territorio regionale dando priorità ai nuclei familiari con minori a carico.